Autore: Livia Barbero Ruffino

Livia Barbero Ruffino, classe 1941, laureata in lettere moderne, vive in Val Corsaglia e studia storia e letteratura occitana. Tra le sue pubblicazioni si segnalano: presso l’editore Gribaudo di Cavallermaggiore (CN) il romanzo storico "Braccato come un lupo" (1999), e per le edizioni dell’Associazione Culturale E Kyé il romanzo "I tre scrigni di Bettina" (2001) e "La parlata del Kyé" (2004).
Il Servan della Raschera

Il Servan della Raschera

È un opuscolo che narra la storia del “Servan” personaggio intrigante, un po’ strano, selvaggio al quale un malgaro cercò di carpire i segreti nella lavorazione del latte. Il testo è scritto in italiano, in francese e in Kyé (dialetto locale). Maggiori informazioni →
I tre scrigni di Bettina

I tre scrigni di Bettina

La vita di Bettina, morta centenaria, copre un arco di tempo che va dalla fine dell’Ottocento agli anni ottanta del Novecento. Una vita umile di lavoro e fatica, improntata ad un’etica che non ha limiti temporali e culturali. Maggiori informazioni →
La parlata del Kyé

La parlata del Kyé

Il testo è una “grammatica” del Kyé, il dialetto locale che, come altri dialetti, va scomparendo. Si parte dalla costruzione dell’albero genealogico del Kyé per arrivare poi ai collegamenti con il piemontese e l’ormeasco. Raccoglie: modi di dire, frasi idiomatiche, proverbi, misure locali, disegni di piante officinali e un’antologia in più varianti dei dialetti della zona circostante. Maggiori informazioni →
La flora delle terre del kyé

La flora delle terre del kyé

È un piccolo manuale non solo di botanica e fitoterapia ma un libro di ricordi. La conoscenza dei fiori e delle piante, delle loro proprietà , il loro uso per curare i malanni quando il medico non era… a portata di mano. E poi, il ricordo delle ragazze di un tempo che, per arrotondare le magre entrate di un’economia di sussistenza raccoglievano e vendevano erbe e fiori. Maggiori informazioni →
Braccato come un lupo

Braccato come un lupo

È il racconto leggendario di Michele Mamino il brigante di Fontane divenuto tale forse per caso. È una ricostruzione avvincente e dettagliata, frutto di passione ma anche di studio metodico delle testimonianze. Maggiori informazioni →
Sito realizzato da Delite Studio S.r.l.
Su questo sito usiamo i cookie, anche di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile. Se prosegui nella navigazione acconsenti al loro utilizzo.Maggiori informazioni